La pubblicità italiana alimenta ( e giustifica) la violenza di genere

​Non è la prima vota che un’azienda italiana pubblicizzi i suoi prodotti attraverso evocazioni di scenari che suggeriscono violenze sulle donne di qualsiasi tipo. Questo scatto viene da Eredi Corazza, un sito che vende scarpe. 

L’azienda produttrice delle scarpe fotografate, Ixos, prende le distanze dalla fotografia:

L’Italia ha un triste primato in UE: quello del femminicidio. Proprio ieri una donna è stata arsa viva dal suo ex e episodi così cruenti hanno ormai la frequenza di 24h, tanto che un’altra donna oggi è stata accoltellata dal suo compagno. Settantacinque, le donne attualmente uccise in relazioni. 

I media hanno una grandissima responsabilità nell’aumento di queste violenze perché riflettono l’idea che le donne sono oggetto, che farci violenza è una cosa normalissima. Una “ragazzata”, come è entrato ormai nel vocabolario comune quando una ragazza/donna viene violentata. Il minimo è ritirare questo schifo e chiedere scusa a tutte le donne vittime di violenza.

I precedenti:

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...