Perché sono femminista

Questo post è dettato non solo da una consapevolezza ma anche dalla rabbia, una rabbia che a mio parere dovrebbe essere condivisa da tantissime donne. Perché ho deciso di condividere le mie motivazioni sull’essere femministe? Semplicemente perché non passa giorno in cui non senta che il femminismo è “una cazzata”, “un estremismo” e “roba ormai inutile”. Credete che si fermino anche quando si sente dell’ennesima donna stuprata, uccisa e offesa? No! Sarebbe sufficiente solo aprire un giornale e leggere la cronaca per dirsi “io sono femminista perché la stampa è testimonianza della situazione delle donne nel mio paese e nel mondo”. Penso non sia sufficiente. Ci sono tanti motivi per cui una donna dovrebbe essere femminista e fiera di esserlo. Questo è il mio manifesto del femminismo, del mio femminismo.

Sono femminista perché ci sono uomini che se ne fottono del mio consenso nell’avere rapporti sessuali con loro;

Sono femminista perché una donna, ragazza o bambina abusata viene considerata colpevole degli abusi subiti;

Sono femminista perché se venissi violentata verrei accusata di aver provocato, essere stata troppo credulona, essermi esposta all’abuso ( e nessun rimprovero o condanna verranno fatti al mio aggressore);

Sono femminista perché se l’uomo violento è straniero la gente si indigna ma se è italiano ( soprattutto conosciuto) allora la donna vittima non viene creduta o viene colpevolizzata;

Sono femminista perché posso venire uccisa per aver detto “no” o “basta”;

Sono femminista perché una ragazza diventa spesso vittima di bullismo per il fatto di essere femmina e non adeguarsi a ruoli di genere;

Sono femminista perché per molti adulti ragazze molto giovani – adolescenti o addirittura pre-adolescenti- sono considerate sexy, seduttive, precoci e puttane;

Sono femminista perché ad una donna viene insegnato come evitare un abuso, ma all’uomo non viene insegnato a non abusare;

Sono femminista perché un uomo che va con tante donne è considerato un playboy mentre l’atto di una donna  a parità di comportamento viene considerato prostituzione;

Sono femminista perché una donna con il seno grande, labbra carnose e con le curve è considerata come “una facile”;

Sono femminista perché molte persone ancora correlano il modo di vestire di una donna alla sua vita sessuale;

Sono femminista perchè esistono ancora donne maschiliste;

Sono femminista perché per la società un uomo ha relazioni adultere perché la moglie non lo soddisfaceva o perché provocato, mentre una donna a parità comportamento é una di facili costumi;

Sono femminista perché molta gente pensa che se io venissi tradita dovrei perdonare o dare una seconda possibilità all’uomo che mi ama;

Sono femminista perché per alcune persone è invece giusto uccidere o picchiare la compagna/moglie per gelosia;

Sono femminista perchè sempre più uomini negano la violenza sulle donne;

Sono femminista perché c’è gente che pensa che una donna violentata, molestata o maltrattata non deve denunciare subito l’autore ma preoccuparsi più di non rovinargli la vita che tutelarsi o rispettarsi;

Sono femminista perché quando nei giornali e TG si parla di una donna che ha subito violenza si attenuano le colpe dell’aggressore o ci si chiede cosa la vittima ha fatto per spingerlo a farle violenza;

Sono femminista perchè per i giornali le violenze domestiche sono liti e chi uccide una moglie è sempre depresso;

Sono femminista perché pochi riconoscono che lo stupro è violenza sulle donna ed equivale a usarle violenza fisica;

Sono femminista perché nei tribunali del mio Paese una donna vittima di violenza passa per imputata;

Sono femminista perché lo Stato tutela poco le donne dalle violenze domestiche o sessuali;

Sono femminista perché ancora molte crescono senza saper riconoscere un abuso, con l’idea che il sesso è sporco o aspetto da trascurare nella vita di coppia o individuale e che le donne sono tutte cattive o puttane;

Sono femminista perchè molta gente – comprese donne- considerano che una donna non possa avere rapporti sessuali (compreso auto-erotismo o visione di pornografia) per semplice piacere;

Sono femminista perché ci sono ancora donne costrette a prostituirsi per puro piacere maschile;

Sono femminista perché le prostitute e le porno attrici subiscono stigma sociale, mentre gli uomini a pari mansione (o chi compra, sfrutta, usa) no;

Sono femminista perché c’è chi pensa che una ragazza o donna debba accettare per forza un invito o approccio o dare una possibilità ad un uomo respinto;

Sono femminista perchè se decido di “starci” per del sesso sono considerata una troia, se “non ci sto” sono considerata frigida e altezzosa (figa di legno);

Sono femminista perché si pensa che i rapporti sessuali per una donna sposata rientrino tra i doveri coniugali, mentre per una nubile devono essere evitati;

Sono femminista perché le donne che abortiscono sono considerate assassine e trovare ospedali non obiettori ormai è difficile;

Sono femminista perché una bambina viene educata ad essere sempre gentile e accogliente verso le attenzioni affettuose degli adulti o maschi;

Sono femminista perché c’è ancora gente che pensa che se una bimba viene bullizzata fisicamente da un maschietto è perché lui prova interesse per lei;

Sono femminista perchè c’è ancora chi pensa che se io sono forte, sono asseriva, sicura o semplicemente femminista, allora sono acida, sessualmente frustrata e zitella ( o brutta);

Sono femminista perché si pensa che una donna debba avere rapporti sessuali per non stare sola;

Sono femminista perché molti pensano che una donna debba per forza legarsi sentimentalmente a qualcuno per farci del sesso;

Sono femminista perché per molta gente entro i 30 devo essere già sposata e avere una famiglia;

Sono femminista perché le donne che non desiderano figli ( o addirittura che non possono averne) sono compatite o viste con disprezzo;

Sono femminista perche in TV e nei giornali si parla di noi donne solo per il nostro fisico o in veste di spogliarelliste;

Sono femminista perché qui una donna viene considerata “zoccola” per essersi vista uno spogliarello il giorno dell’8 marzo;

Sono femminista perché una donna viene offesa per il suo aspetto estetico o insultata per la sua vita privata;

Sono femminista perché nessuno ancora capisce che l’aspetto sessuale per una donna è cosa privata e non si può nemmeno venir giudicate per come ci si relaziona con l’altro sesso;

Sono femminista perché per molti la verginità di una donna è considerata un valore e siamo considerate oggetti sessuali;

Sono femminista perché se io imprecassi come un uomo verrei disapprovata (ma se assumo gli atteggiamenti positivi maschili vengo lodata) e un uomo che si esprime come me viene considerato una femminuccia e stigmatizzato;

Sono femminista perché gli uomini gay sono oggetto di discriminazione in quanto la mascolinità è identificata col “farsi molte donne”;

Sono femminista perché nessuno considera lo slut-shaming discriminazione pari all’omofobia;

 

Sono femminista perché in Italia mi possono licenziare per aver avuto una gravidanza o non assumere per aver un figlio a carico;

Sono femminista perché molte donne ricevono molestie sessuali sul luogo di lavoro;

Sono femminista perché un uomo a pari mansione guadagna di più di me;

Sono femminista perché se faccio carriera molta gente pensa che sono andata a letto con qualcuno di potere;

Sono femminista perché l’occupazione femminile é tra le più basse d’Europa;

Sono femminista perché per una donna fare carriera è molto più difficile, causa discriminazioni;

Sono femminista perché esistono stereotipi assurdi sulle donne in carriera o “autorevoli”;

Sono femminista perchè ancora i “ruoli di genere” sono accettati;

Sono femminista perché ci sono tanti uomini che non collaborano nelle mansioni domestiche;

Sono femminista perché ci sono ancora cose da femmine e cose da maschi;

Sono femminista perché il femminismo é considerato inutile, dispregiativo ed estremista;

Sono femminista perché sono per la parità dei sessi. Da donna e da italiana vorrei che non si dica più che il femminismo è desueto ed estremista.

Annunci

Un commento

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...