A che punto è la notte? – il fallimento del tentativo di regolamentazione della prostituzione in Germania e in Olanda

Bambole Spettinate Diavole del Focolare

Si parla molto di riaprire le case chiuse ed è un continuo susseguirsi di proposte di regolamentazione. Jenny conosce bene la Germania e Giulia vive in Olanda, due paesi che hanno eliminato il divieto di esercizio delle case di prostituzione rispettivamente nel 2001 e nel 2000. Ci racconteranno cosa hanno visto e faranno qualche osservazione su come questo tentativo sia fallito.

Jenny:E’ difficile intavolare un discorso sulla prostituzione e sulla riapertura delle “maison de plasir” specialmente quando l’interlocutore sa che sei femminista e si domanda come mai ti poni tanti problemi al riguardo. In fondo riaprirle vorrebbe dire impedire agli sfruttatori di lucrare sui corpi delle donne, queste ultime farebbero questo “mestiere” come libere professione, padrone del proprio corpo e dei propri guadagni, controlli medici frequenti ed inoltre pagherebbero le tasse.

Devo ammettere che anni fa ero caduta nel tranello di questo pensiero assai diffuso. “

View original post 1.670 altre parole

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...