La scandalosa Nina Zilli e le scostumate amiche sue

Bambole Spettinate Diavole del Focolare

Ci sono alcuni temi che, per quanto si possa dire di vivere in una società evoluta, rappresentano ancora dei tabù; cose che, se proprio bisogna dirle, è auspicabile sia fatto sottovoce. Poco importa se la tv ne parla o se nei programmi delle sette del pomeriggio sono presenti ammiccanti vallette con una carica erotica tale da alimentare una centrale elettrica. L’importante è che non si dica! L’importante è che non si faccia!

Ma cosa? Sussurrando mestamente vi dico che sto parlando di quella cosa “brutta” e “scandalosa” che è la sessualità femminile!

Nina Zilli, cantante italiana, ultimamente è uscita con un video, sola, che affronta per l’appunto ciò.

View original post 560 altre parole

Annunci

One comment

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...